AW Logo
A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z Ricerca - Normativa
Cerca: in:

per:

AW BLOGS

NOTIZIE

ARTICOLI

NORMATIVA

PREZZARIO

DIZIONARIO

REPERTORIO

DOWNLOAD

AW LINKS

SONDAGGI

CALENDARIO

AW NORMATIVA

:: Torna all'indice Normativa







NORMATIVA - RISULTATO DELLA RICERCA

Risultato della ricerca per la lettera: P

     Pagina: 1 di 2
18 - Corrispondenze trovate ( 1-10 )

Ordina per:         | Articoli di Legge | Categoria | Sottocategoria | Tipologia | Data dal meno recente | Data dal piú recente |

   PIANO PARTICOLAREGGIATO - L 08-08-1996 N. 431 (08/08/1996) Legge 

Testo
:: Cat: Piano Particolareggiato - Subcat: Piano Particolareggiato  - [L 431/96]

Interventi urgenti per l'edilizia scolastica
- Art 1 - Mutui per l'edilizia scolastica
- 1. L'ammontare dei mutui di cui all'articolo 4, comma 1, della legge 11 gennaio 1996, n. 23, è rideterminato in lire 456 miliardi. Al maggior onere derivante dall'applicazione del presente comma, pari a lire 13 miliardi a decorrere dal 1996, si provvede mediante corrispondente riduzione dello stanziame... Continua
 
   PIANO PARTICOLAREGGIATO - L 08-08-1996 N. 431 (08/08/1996) Legge 

Testo
:: Cat: Piano Particolareggiato - Subcat: Piano Particolareggiato  - [L 431/96]

Interventi urgenti per l'edilizia scolastica
- Art 2 - Accelerazione delle procedure per la realizzazione di opere di edilizia scolastica
- 1. I sindaci, i presidenti delle amministrazioni provinciali e i commissari ad acta eventualmente nominali ai sensi dell'articolo I della legge 23 dicembre 1991, n. 430 e dell'articolo 5 del decreto-legge 5 ottobre 1993, n. 398. convertito, con modificazioni, dalla legge 4 dicembre 1993, n. 493, al fine di ac... Continua
 
   PIANO PARTICOLAREGGIATO - L 08-08-1996 N. 431 (08/08/1996) Legge 

Testo
:: Cat: Piano Particolareggiato - Subcat: Piano Particolareggiato  - [L 431/96]

Interventi urgenti per l'edilizia scolastica
- Art 3 - Norma di sanatoria
- 1. Restano validi gli atti ed i provvedimenti adottali e sono fatti salvi gli effetti prodottisi ed i rapporti giuridici sorti sulla base: dell'articolo 12 dei decreti-legge 24 luglio 1995, n. 296, e 20 settembre 1995, n. 396; dell'articolo 14 dei decreti-legge 25 novembre 1995, n. 499, 24 gennaio 1996. n. 31... Continua
 
   PIANO PARTICOLAREGGIATO - L 28-02-1985 N. 47 (28/02/1985) Legge 

Testo
:: Cat: Piano Particolareggiato - Subcat: Piano Particolareggiato  - [L 47/85]

Norme in materia di controllo dell'attività urbanistico-edilizia, sanzioni, recupero e sanatoria delle opere edilizie.
Capo II - Snellimento delle procedure urbanistiche ed edilizie
- Art 24 - Strumenti per cui non è richiesta l'approvazione regionale
- Salvo che per le aree e per gli ambiti territoriali individuati dalle regioni come di interesse regionale in sede di piano territoriale di coordinamento o, in mancanza, con specifica deliberazione, non è soggetto ad approvazione regionale lo strumento attuativo di strumenti urbanistici generali, compre... Continua
 
   PIANO PARTICOLAREGGIATO - L 28-02-1985 N. 47 (28/02/1985) Legge 

Testo
:: Cat: Piano Particolareggiato - Subcat: Piano Particolareggiato  - [L 47/85]

Norme in materia di controllo dell'attività urbanistico-edilizia, sanzioni, recupero e sanatoria delle opere edilizie.
Capo II - Snellimento delle procedure urbanistiche ed edilizie
- Art 25 - Semplificazione delle procedure
- Le regioni entro centottanta giorni dalla entrata in vigore della presente legge emanano norme che: a) prevedono procedure semplificate per la approvazione degli strumenti attuativi in variante agli strumenti urbanistici generali; b) definiscono criteri ed indirizzi per garantire l'unificazione ed il coordi... Continua
 
   PIANO PARTICOLAREGGIATO - DPR 15-01-1972 N. 8 (15/01/1972) Decreto del Presidente della Repubblica 

Testo
:: Cat: Piano Particolareggiato - Subcat: Piano Particolareggiato  - [DPR 8/72]

Trasferimento alle Regioni a statuto ordinario delle funzioni amministrative statali in materia di urbanistica e di viabilità, acquedotti e lavori pubblici di interesse regionale e dei relativi personali ed uffici.
Capo II - Snellimento delle procedure urbanistiche ed edilizie
- Art 1
- Le funzioni amministrative esercitate dagli organi centrali e periferici dello Stato in materia di urbanistica sono trasferite, per il rispettivo territorio, alle Regioni a Statuto ordinario. Il trasferimento predetto riguarda, tra l'altro, le funzioni amministrative statali concernenti: a) l'approvazione d... Continua
 
   PIANO PARTICOLAREGGIATO - DPR 15-01-1972 N. 8 (15/01/1972) Decreto del Presidente della Repubblica 

Testo
:: Cat: Piano Particolareggiato - Subcat: Piano Particolareggiato  - [DPR 8/72]

Trasferimento alle Regioni a statuto ordinario delle funzioni amministrative statali in materia di urbanistica e di viabilità, acquedotti e lavori pubblici di interesse regionale e dei relativi personali ed uffici.
Capo II - Snellimento delle procedure urbanistiche ed edilizie
- Art 3
- Sono trasferite alle Regioni a statuto ordinario, per le opere di competenza delle regioni stesse e per quelle ad esse delegate con il presente decreto, le competenze degli organi centrali e periferici dello Stato in ordine alle dichiarazioni di pubblica utilità, di urgenza e di indifferibilità ... Continua
 
   PIANO PARTICOLAREGGIATO - L 19-11-1968 N. 1187 (19/11/1968) Legge 

Testo
:: Cat: Piano Particolareggiato - Subcat: Piano Particolareggiato  - [L 1187/68]

Modifiche ed integrazioni alla legge urbanistica 17 agosto 1942, n.1150.
Capo II - Snellimento delle procedure urbanistiche ed edilizie
- Artt. 2 - 4
- 2. Le indicazioni di piano regolatore generale, nella parte in cui incidono su beni determinati ed assoggettano i beni stessi a vincoli preordinati all'espropriazione od a vincoli che comportino l'inedificabilità, perdono ogni efficacia qualora entro cinque anni dalla data di approvazione del piano reg... Continua
 
   PIANO PARTICOLAREGGIATO - L 03-11-1952 N. 1902 (03/11/1952) Legge 

Testo
:: Cat: Piano Particolareggiato - Subcat: Piano Particolareggiato  - [L 1902/52]

Misure di salvaguardia in pendenza dell'approvazione dei piani regolatori
Capo II - Snellimento delle procedure urbanistiche ed edilizie
- Art 1
- A decorrere dalla data della deliberazione comunale di adozione dei piani regolatori generali e particolareggiati, e fino all'emanazione del relativo decreto di approvazione, il sindaco, su parere conforme della Commissione edilizia comunale, può, con provvedimento motivato da notificare al richiedente... Continua
 
   PIANO PARTICOLAREGGIATO - L 17-08-1942 N. 1150 (17/08/1942) Legge 

Testo
:: Cat: Piano Particolareggiato - Subcat: Piano Particolareggiato  - [L 1150/42]

Legge urbanistica (fondamentale).
Sezione II - Piani regolatori particolareggiati
- Art 13 - Contenuto dei piani particolareggiati
- Il piano regolatore generale è attuato a mezzo di piani particolareggiati di esecuzione nei quali devono essere indicate le reti stradali e i principali dati altimetrici di ciascuna zona e debbono inoltre essere determinati: le masse e le altezze delle costruzioni lungo le principali strade e piazze; ... Continua
 



     Pagina: 1 di 2
18 - Corrispondenze trovate ( 1-10 )

Pagine successive: 1 - Altre corrispondenze : 8



AW BLOGS

NOTIZIE

ARTICOLI

NORMATIVA

PREZZARIO

DIZIONARIO

REPERTORIO

DOWNLOAD

AW LINKS

SONDAGGI

CALENDARIO



          



  2011 - ArchitetturaWeb Studio | Arch. Pier Paolo Salsano
  Ultimo aggiornamento: 20/03/2016 18:59:53

  Sito ottimizzato per: IE FF GC AS OP (1024x768 o sup.)
Visite pagina

  
Utenti Online